4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Ultimissime: tutte le piogge e le nevicate attese per venerdì 8 dicembre

Questo editoriale esce a corredo e aggiornamento del già ampio video pubblicato a riguardo.

Parlavamo di una perturbazione atlantica in arrivo per il giorno dell’Immacolata, confermiamo la sua traiettoria che la porterà ad attraversare velocemente l’Italia da nord-ovest verso sud-est e ribadiamo che, preceduta da correnti temperate, verrà seguita da aria decisamente più fredda.

Ma ora le precipitazioni: fin dalle prime ore del mattino interesseranno tutti i settori alpini prossimi al confine di Stato, con ampi sconfinamenti anche verso l’area aostana, la val Formazza e dal settore lombardo verso est. Quota neve intorno a 1.000-1.200 metri. Sempre al mattino piogge sul Levante ligure e alta Toscana – su questi ultimi settori possibili anche isolati temporali – poi anche sulla Lombardia orientale, specie sul Mantovano.

Con il passare delle ore rasserena al nord-ovest, le piogge si concentreranno invece sul Triveneto, ma soprattutto in Toscana, dove potranno essere anche forti. Inizierà a piovere anche in Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna. Intanto cala drasticamente la quota neve lungo le Alpi di confine, dove i fiocchi raggiungeranno i fondovalle, e sul Friuli Venezia Giulia, dove toccheranno i 600-800 metri. Quota neve tra 1.400-1.600 metri su tutti gli altri settori.

In serata piogge su quasi tutto il centro, in Campania e in Sardegna, anche forti e/o temporalesche sul Lazio. Abbondanti nevicate in Appennino, ma solo in quota, oltre i 1.400-1.600 metri. Nella notte su sabato infine verranno interessate le regioni meridionali, soprattutto Campania, Basilicata, Puglia e Calabria tirrenica.

Segnalo che, per motivi di natura orografica, potranno risultare saltati dalle precipitazioni buona parte del Piemonte, l’ovest della Lombardia, il Ponente ligure e le regioni del medio versante adriatico, segnatamente Abruzzo e Molise. Per il quadro grafico delle precipitazioni consultare la figura in alto (click per aprirla).

Venti forti ovunque, principalmente di Libeccio, con mari agitati.

Poi sabato mattina rientrerà aria fredda dalla porta della Bora e così ci ricolleghiamo a questo apposito editoriale.

Luca Angelini

Ultimissime: tutte le piogge e le nevicate attese per venerdì 8 dicembre