22 August 2017

Ultimissime: vi sveliamo che tempo farà per tutta la settimana

L’evoluzione generale fa capo alla discesa di una saccatura nord-atlantica alla volta dell’Europa centrale. Come vi avevo anticipato nell’ultimo VIDEO meteo, l’aria fredda che alimenterà tale struttura farà in modo da proiettare l’asse del maltempo verso la Francia, con relativo ingresso sul Mediterraneo a partire da mercoledì 26 aprile e successivo richiamo verso l’Europa centrale nel corso del prossimo weekend.

In questo quadro spicca quindi un passaggio perturbato, più attivo al nord nella giornata di mercoledì, ridotto ad instabilità atmosferica tra giovedì e venerdì al centro e al sud. Si avrà dapprima un rialzo delle temperature, specie sulle regioni centro-meridionali, poi un calo per l’ingresso dell’aria più fredda. Ma ecco il quadro sintetico, che poi aggiorneremo nel dettaglio di volta in volta.

MARTEDI 25 APRILE nubi al nord. con tendenza a precipitazioni su Alpi, Prealpi, pedemontana e Liguria di Levante. Nevicate a partire da 1.800-2.000 metri. Sul resto del Paese abbastanza soleggiato e asciutto. Venti meridionali ovunque, anche tesi, con mari molto mossi. Temperature in aumento al centro-sud.

MERCOLEDI 26 APRILE maltempo su gran parte del nord e sulla Toscana settentrionale, con precipitazioni, più abbondanti su Alpi, Prealpi e Levante ligure. Quota neve intorno a 1.600 metri sulle Alpi, 2.000 in Appennino. Altrove annuvolamenti irregolari ma minor probabilità di pioggia. Venti ancora meridionali ovunque, anche forti, con mari molto mossi. Temperature in calo al nord.

GIOVEDI 27 APRILE instabile su nord-est, centro, Sardegna e Campania con rovesci. Spruzzate di neve sulle Alpi orientali e di confine fin verso i 1.000 metri, 2.000 metri lungo l’Appennino. Variabilità sul nord-ovest, con tendenza a schiarite. Ingresso del vento da nord sui mari di ponente (Libeccio di ritorno in Liguria), altrove da sud-ovest. Temperature in calo al centro e sulla Sardegna.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: venerdì 28 instabile su est Alpi e al sud, con possibilità di acquazzoni. Altrove variabile con tendenza a soleggiato. Ventoso e temperature in calo al centro-sud. Sabato 29 lieve instabilità residua al meridione, bello altrove con temperature massime in ripresa. Domenica 30 prevalenza di sole, con tendenza ad addensamenti pomeridiani sui monti del settentrione.

Luca Angelini

Ultimissime: vi sveliamo che tempo farà per tutta la settimana