Una domenica di MALTEMPO su gran parte del centro-sud

Come anticipato nel nostro ultimo VIDEO, la risalita di una perturbazione dall’Algeria verso il bacino del Mediterraneo, e l’intreccio con una ulteriore perturbazione in avvicinamento dalla Francia, determinerà sulle nostre regioni centrali, meridionali e sulle Isole Maggiori una situazione di forte maltempo per la giornata di DOMENICA 25 novembre.

L’evoluzione dei fenomeni sarà molto rapida (in questo VIDEO potete apprezzarne la sequenza) e seguirà una cronologia quasi “frenetica”, che ora andiamo a descrivervi.

Nella NOTTE prime piogge sulla Sardegna in direzione delle regioni centrali, con successivo coinvolgimento delle meridionali tirreniche e della Sicilia. Possibilità di temporali sul Tirreno centrale in direzione del Lazio.

Al MATTINO migliora in Sardegna, ulteriori rovesci su tutte le regioni centrali, con possibile coinvolgimento anche della Romagna. Possibili temporali, localmente anche di forte intensità tra sud Toscana, Lazio e Campania. Nel frattempo possibilità di temporali in mare aperto anche sullo Ionio, con possibile locale coinvolgimento della Calabria ionica e del Salento. Su Molise, Basilicata e sul resto della Puglia rovesci sparsi alternati a momenti asciutti. Entro mezzogiorno schiarite sulla Sicilia, qualche pioggia invece potrà raggiungere il Friuli Venezia Giulia.

Nel POMERIGGIO ancora rovesci su Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Campania, Calabria tirrenica, più discontinui su Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata, ma con tendenza a variabilità con schiarite a partire dalla Toscana e, successivamente, anche sulle altre zone.

In SERATA la perturbazione in arrivo dalla Francia inizierà ad interessare con nuove piogge le estreme regioni di nord-ovest, in particolare le Alpi Marittime, la Liguria, il mar Ligure, la Corsica e nuovamente la Toscana e la Sardegna. Nella notte su lunedì le piogge raggiungeranno anche Umbria e Lazio, procedendo poi nella successiva mattinata di LUNEDI 26 verso Campania e Calabria (poi confermeremo in un apposito editoriale).

Luca Angelini

Una domenica di MALTEMPO su gran parte del centro-sud