3 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Una finestrella sul TEMPO del weekend, tra nuvole, schiarite e qualche pioggia

Ostacolate dalla presenza di un campo anticiclonico all’altezza della porta iberica, le perturbazioni atlantiche faticano ad entrare sul Mediterraneo. Il pozzo depressionario ancora attivo tra il basso Adriatico e la Grecia fungono comunque da catalizzatore per richiamare quel che rimane dei corpi nuvolosi che hanno resistito all’opera di smontaggio operata da detto anticiclone.

Così il nostro weekend risentirà sia della situazione legata alla piccola goccia fredda balcanica e del passaggio di una debole perturbazione atlantica. La prima interesserà il sud nella giornata di sabato 30, accompagnandosi ancora a qualche acquazzone improvviso. La seconda verrà ad interessare invece il nord sabato sera, con qualche precipitazione a scavallo delle Alpi (quota neve intorno a 2.600-2.800 metri).

Domenica 1 ottobre la stessa perturbazione, ulteriormente attenuata, scivolerà verso il nord-est e le regioni centrali, ma con fenomeni isolati e prevalentemente destinati all’arco alpino centro-orientale.

Permanendo la situazione di debole rimescolamento nei bassi strati atmosferici, la ventilazione sarà generalmente debole, con rinforzi solo sulle regioni meridionali, specie quelle esposte sul versante ionico. Per lo stesso motivo le temperature saranno stazionarie sui valori attuali, che sono in linea con la norma al settentrione, leggermente inferiori al centro e al sud.

Luca Angelini

Una finestrella sul TEMPO del weekend, tra nuvole, schiarite e qualche pioggia