26 June 2019

Venerdì 14 giugno impennata del caldo, qualche pioggia in serata al nord-ovest e in Sardegna

L’Italia rimane sempre al margine tra una ampia figura depressionaria, arretrata con il suo perno sulle Isole Britanniche, e un evidente promontorio anticiclonico con radice nord-africana che avanza anche sull’Italia.

Queste sono le indicazioni previsionali per la giornata di VENERDI 14 giugno:

Al mattino prevalenza di tempo soleggiato, ma con qualche velatura o banco nuvoloso stratificato di poco conto in transito al nord e sulla Sardegna. Nel pomeriggio le velature guadagnano anche la Toscana, mentre la situazione rimane invariata sul resto del Paese. In serata l’approssimarsi di un asse di saccatura in quota (vedi figura in alto, clic per aprirla) recherà un ulteriore aumento della nuvolosità al nord-ovest e sulla Sardegna, dove potremo assistere anche a qualche pioggia locale. Nella successiva nottata non si escludono temporali sulle Alpi occidentali.

Le temperature sono previste in sensibile aumento, tali da portare valori massimi anche superiori a 35-36°C su diverse zone del centro-sud, specie in Toscana, Lazio, Puglia, Campania, Sicilia e nelle zone interne della Sardegna. La ventilazione per contro non mancherà e sarà disposta tra est e sud-est in mattinata, in rotazione a sud-ovest verso sera sui bacini di ponente, che saranno mossi. Tranquilli gli altri mari.

SABATO 15 giugno ancora prevalenza di sole, ma con tendenza a temporali pomeridiano-serali sulle Alpi. Sempre caldo, anche afoso in val Padana.

Luca Angelini

Powered by Siteground