25 October 2020

Venerdì 15 instabile con rovesci al nord, sempre caldo al sud

Una perturbazione atlantica raggiunge nella notte le nostre regioni settentrionali, dove insisterà anche per gran parte della giornata di venerdì. Il centro e al sud rimangono invece sotto un flusso caldo a curvatura anticiclonica.

VENERDI 15 MAGGIO dopo i temporali notturni, ulteriori rovesci al mattino al nord, più frequenti e diffusi su Alpi, Prealpi, settori padani posti a nord del fiume Po, sul Levante ligure e, localmente, anche sull’alta Toscana. I fenomeni tenderanno ad attenuarsi nel corso del pomeriggio a partire da ovest. Altrove schiarite alternate a passaggi nuvolosi innocui. Il vento si disporrà da Libeccio, cessa temporaneamente lo Scirocco in Sicilia. Mari mossi. Le temperature sono previste in lieve calo, più sensibile nei valori massimi al nord. Ancora molto caldo per il periodo al meridione.

SABATO 16 MAGGIO un po’ di variabilità al nord, con qualche rovescio ancora possibile, specie a ridosso delle aree montuose, sempre le solite nuvole in prevalenza innocue alternate a spazi soleggiati sul resto dell’Italia. Nuovo aumento delle temperature al centro, caldo al sud.

Luca Angelini

Powered by Siteground