4 April 2020

Venerdì 24 nuovo cambiamento del tempo a partire dal centro-nord

Dopo la breve pausa interciclonica di giovedì 23, da VENERDI 24 MAGGIO il Mediterraneo e l’Italia torneranno oggetto delle attenzioni da parte delle umide e instabili correnti atlantiche. Il primo asse di saccatura, dopo aver concesso le ultime aperture soleggiate al mattino, proietterà le sue piogge nella seconda parte della giornata ad iniziare dalle aree montuose.

Questo è il riassunto previsionale: al mattino poco nuvoloso e asciutto poi, dal pomeriggio sviluppo di rovesci, anche temporaleschi, sulle zone montuose, sia nelle Alpi che sugli Appennini. Verso sera possibile sconfinamento di questi fenomeni anche sulle aree padane, accompagnate da colpi di vento e locali grandinate.

Temperature in lieve flessione nei valori massimi su Alpi e nord-ovest, in lieve rialzo al centro e al sud. Venti deboli e mari poco mossi.

SABATO 25 ulteriore addensamento della nuvolosità, con precipitazioni frequenti, anche temporalesche a partire dal nord e dalle Isole per due diversi corpi nuvolosi.

Luca Angelini

Powered by Siteground