Venerdì 24 qualche temporale su parte del nord, più sole e caldo altrove

Un modesto cavo d’onda depressionario trasporta un corpo nuvoloso di origine atlantica verso la nostra regione alpina. Il centro e il sud rimangono sotto l’influenza del promontorio anticiclonico nord-africano.

VENERDI 24 GIUGNO al mattino parzialmente nuvoloso su vaste zone del Piemonte, bassa Valle d’Aosta, alta Lombardia, Liguria, centro e Sardegna ma senza fenomeni. Soleggiato su tutte le altre zone. Con il passare delle ore avremo un rapido sviluppo di annuvolamenti su Alpi, Prealpi, Piemonte, Lombardia, Triveneto e Liguria centro-orientale, con possibilità anche di rovesci o temporali sparsi, localmente anche di forte intensità. Velature al centro e in Sardegna, soleggiato su tutte le altre zone. Lieve calo delle temperature al nord, soprattutto nelle zone interessate dai fenomeni, valori stazionari con caldo intenso al centro e al sud. Libeccio in rinforzo in Liguria dove il mare diventerà mosso.

SABATO 25 GIUGNO abbastanza soleggiato ma con alcuni addensamenti pomeridiani sulle Alpi e transito di velature innocue al sud (ad eccezione della Calabria) e in Sardegna. Sempre molto caldo al meridione.

Luca Angelini