8 December 2019

Venerdì 29 ventoso, con qualche rovescio lungo il Tirreno e sulle Alpi di confine

Un flusso molto veloce di correnti occidentali, temperate e variamente umide si infila tra un profondo vortice ciclonico in azione sul nord Europa e un campo anticiclonico attivo sul nord Africa.

VENERDI 29 novembre passaggi nuvolosi sparsi al mattino su Triveneto, regioni tirreniche e Sardegna, ma senza fenomeni degni di nota. Copertura più compatta a ridosso dei settori alpini di confine con precipitazioni deboli e intermittenti, spruzzate di neve fino a 1.200-1.400 metri. Altrove ampi rasserenamenti, ma con nebbia a banchi in val Padana nelle prime ore. Durante il pomeriggio addensamento della nuvolosità tra bassa Toscana, Lazio, Campania e Cosentino tirrenico, con qualche rovescio, altrove situazione invariata. Tendenza a ricaduta favonica sulla fascia prealpina e pedemontana piemontese e lombarda con temporaneo aumento delle temperature. Ventilazione moderata occidentale, con locali rinforzi, mari molto mossi, l’Adriatico solo al largo.

SABATO 30 abbastanza soleggiato, con temperature massime miti per la stagione, ma in diminuzione di qualche grado dalla sera al nord.

Luca Angelini

Powered by Siteground