21 January 2021

Venerdì 8 instabile al centro e in Sardegna, più sole al nord e all’estremo sud

Una perturbazione quasi stazionaria transita di traverso sulle nostre regioni centrali, mentre il nord è interessato da aria più fredda e asciutta continentale e l’estremo sud da aria più temperata a curvatura anticiclonica.

VENERDI 8 GENNAIO in prevalenza soleggiato su Alpi, Prealpi, Liguria, alta Toscana, Calabria e Sicilia, nubi altrove, poco organizzate sulla val Padana, più compatte e con precipitazioni su centro-sud peninsulare. Nevicate nelle zone interne tra i 300-400 metri di Umbria e Marche, localmente anche nei fondovalle dell’Appennino Tosco-emiliano, intorno 600-700 sull’Appennino centrale, sopra i 1.000 metri su quello meridionale.

SABATO 9 GENNAIO instabile con precipitazioni sparse soprattutto su centro-sud peninsulare e Sardegna con nevicate a quote medio-basse sull’Appennino centrale. Nubi innocue al nord, variabilità in Sicilia. Temperature in rialzo al sud.

Luca Angelini