13 November 2019

Venerdì 8 maltempo al nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna

La perturbazione giunta giovedì sulle nostre regioni nord-occidentali proseguirà la sua corsa sull’Italia, rallentando per l’approfondimento di un minimo di pressione sul golfo Ligure.

VENERDI 8 novembre il tempo sarà pertanto perturbato al nord, con piogge abbondanti soprattutto tra Bellunese e Friuli Venezia Giulia. Le piogge interesseranno anche tutto il versante tirrenico sino alla Campania e la Sardegna. Fenomeni abbondanti, anche a sfondo temporalesco,, potranno interessare l’alta Toscana e il Lazio. Tempo più aperto sulle regioni meridionali.

Nel corso della giornata i fenomeni tenderanno ad attenuarsi su Piemonte, Valle d’Aosta, Ponente ligure, bassa Lombardia ed Emilia occidentale, mentre si trasferiranno su Umbria, Marche, entroterra abruzzese e Potentino. Variabilità con schiarite al sud.

Nevicate sulle Alpi centro-occidentali tra 1.000 e 1.400 metri, intorno a 1.400-1.600 metri sulle Alpi orientali e sull’Appennino settentrionale, 1.800-2.000 su quello centrale. Ventilazione sostenuta, tra ovest e sud-ovest ad eccezione dell’area padana dove sarà orientale. Mari molto mossi,’Adriatico e lo Ionio al largo. Temperature in lieve aumento al sud.

SABATO 9 instabile con rovesci, anche temporaleschi su gran parte del centro-sud e in Sardegna, variabilità al nord. Calo delle temperature.

Luca Angelini

Powered by Siteground