23 January 2018

Venerdì instabile su medio Adriatico, sud e isole, possibili TEMPORALI in Puglia

Un‘area ciclonica si è insediata sul Mediterraneo centrale e pone il suo fulcro sulle acque dello Ionio e propone il suo ventaglio nuvoloso a gran parte delle nostre regioni meridionali e delle Isole Maggiori. Il richiamo di correnti nord-orientali operato proprio da tale minimo tende ad addossare nuvolosità e precipitazioni anche sulle regioni del medio versante adriatico, soprattutto per sbarramento orografico.

In tale contesto il tempo risulterà molto instabile, con rischio di acquazzoni alternati a pause asciutte sulle seguenti regioni: Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Le precipitazioni potranno manifestarsi a carattere nevoso a partire mediamente da 1.000-1.300 metri.

Da segnalare che sullo Ionio si avranno anche condizioni favorevoli a spunti temporaleschi, i quali si manifesteranno soprattutto in mare aperto, ma potrebbero però interessare anche le zone interne, in modo particolare sulla Puglia e, in modo isolato ed occasionale, anche sulla Sicilia.

Concludiamo con vento e temperature: la ventilazione si manterrà sostenuta da nord-est al centro e sulla Sardegna, più debole meridionale su Puglia e Sicilia. Le temperature sono previste in lieve diminuzione sulle regioni peninsulari.

Luca Angelini

Venerdì instabile su medio Adriatico, sud e isole, possibili TEMPORALI in Puglia