Venerdì ondata di MALTEMPO al nord e su parte del centro, sabato variabilità

COMMENTO GENERALE: la presenza anomala di un campo anticiclonico sulla penisola Scandinava costringe le correnti perturbate atlantiche a ripiegare verso le medie latitudini. In particolare, al largo delle Isole Britanniche, si nota un punto di impatto del flusso portante dove si genera un bivio: parte delle correnti prosegue verso nord, andando a rinforzare ulteriormente tale anticiclone, e parte  finisce invece per dirigersi verso il Mediterraneo occidentale, dove va a costruire una circolazione depressionaria destinata a transitare sull’Italia nella giornata di venerdì.

piogge-venerdi-mattinaLE INDICAZIONI PREVISIONALI PER VENERDI 14 OTTOBRE: al nord maltempo, con precipitazioni diffuse, estese e persistenti, a tratti anche temporalesche. In serata ulteriore accentuazione dei fenomeni, con possibilità anche di locali nubifragi sulle regioni di nord-ovest, segnatamente in Liguria. La quota neve sulle Alpi si porta più in alto, ponendosi mediamente al di sopra dei 2.500-2.800 metri. Scirocco, Tramontana e rientro da est in val Padana. Mari fino ad agitati, il Ligure soprattutto al largo.

Al centro e sulla Sardegna rovesci sparsi ne isolati temporali, questi ultimi più probabili e frequenti sull’Isola e lungo le zone costiere della Toscana. Sulle restanti regioni nuvoloso ma con minor probabilità di precipitazioni. Scirocco ovunque, anche teso, specie lungo le coste. Mari fino ad agitati, in calo intorno alla Sardegna.

piogge-venerdi-seraInfine al sud e sulla Sicilia passaggi nuvolosi alternati a schiarite, con tempo asciutto e sensibilmente più mite, con forti venti di Scirocco e mari agitati.

Ulteriori approfondimenti consigliati:

1) “Il maltempo di venerdì, ecco chi rischia il nubifragio”,

2)”Che scaldata tra venerdì e sabato al centro-sud”

3) Il bollettino ufficiale della Protezione Civile per martedì 14 ottobre“.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: sabato 15 passaggio a variabilità, con ultimi acquazzoni in mattinata su Triveneto, Toscana, Lazio e Campania, schiarite nel corso della giornata a partire da nord-ovest, Sardegna e Sicilia. Temperature ovunque sopra la media ma in incipiente lieve calo. Domenica 16 ottobre probabilmente soleggiato. Nuovamente più fresco nelle ore notturne e serali.

Luca Angelini

Venerdì ondata di MALTEMPO al nord e su parte del centro, sabato variabilità