28 November 2020

VENERDI rovesci su gran parte del centro-sud, occhio al Salento

E ora il vortice di bassa pressione, nato in Atlantico, sviluppatosi al suo ingresso sul continente europeo e giunto ieri (giovedì 19) sulle nostre regioni centro-settentrionali, si appresta ad attraversare il nostro meridione. Anche in questo caso il punto di forza sta nella struttura in quota, dove è presente un nocciolo di aria fredda immerso in un ambiente ad elevata vorticità ciclonica.

Da tenere presente inoltre che ci sarà da fare i conti con la fusione di quest’ultima struttura con un secondo minimo di bassa pressione in risalita dal nord Africa. Quest’ultima struttura atmosferica, per quanto modesta, risulterà comunque determinante nell’evoluzione di fenomeni intensi in area ionica, poichè andrà ad iniettare nei bassi strati aria piuttosto calda e umida.

piogge 20 maggioIn ogni caso, per l’intera giornata di venerdì sono attesi rovesci sparsi, anche a sfondo temporalesco, comunque intervallati da alcune pause asciutte e da non improbabili ma brevi schiarite. I fenomeni saranno più probabili e frequenti su Marche, Abruzzo e su tutto il meridione peninsulare, ad eccezione della Calabria meridionale. Su quest’ultimo settore e sulla Sicilia settentrionale i fenomeni saranno solo occasionali. Asciutto sul resto dell’Isola.

Segnalo anche la possibilità di isolate grandinate, ma soprattutto di nevicate sui monti a partire da 1.800-2.000 metri.

Per quanto sopra accennato, vi invito a porre attenzione soprattutto alla Puglia centro-meridionale e in particolare al Salento, dove la confluenza tra l’aria calda in risalita dal nord Africa e quella più fredda in discesa dalla Francia, potrà andare a costruire una “velenosa” striscia temporalesca accompagnata da fenomeni di particolare intensità, diretti poi verso l’Albania.

Una tale situazione causerà certamente un calo delle temperature, soprattutto nei valori massimi, che si attesteranno ovunque alcuni gradi al di sotto della media. Ulteriori brevi acquazzoni, accompagnati da un rinforzo del vento da nord, saranno ancora possibili all’estremo sud sabato mattina, seguiti però da un successivo franco miglioramento.

Luca Angelini

VENERDI rovesci su gran parte del centro-sud, occhio al Salento

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.