24 October 2020

Venerdì temporalesco su alcune zone del nord Italia

Vigilia di Ferragosto accompagnata da alcuni temporali sulle nostre regioni settentrionali, interessate dal passaggio di un corpo nuvoloso legato ad una circolazione ciclonica attiva nei pressi della Francia. L’evoluzione di questo passaggio lo abbiamo descritto in questo VIDEO e, confermiamo che si risolverà entro venerdì sera al nord-ovest, nella notte su sabato al nord-est.

I temporali saranno possibili in qualsiasi ora della giornata lungo le Alpi, ma sarà durante il pomeriggio che i fenomeni potranno raggiungere la loro massima estensione e probabilità. Ricordiamo che, trattandosi di temporali di tipo prefrontale, si manifesteranno a carattere irregolare, con rovesci localmente forti (vedi area rossa in figura), ma distribuiti a macchia di leopardo. Questo significa che tra un temporale e l’altro ci saranno zone senza fenomeni.

Rovesci e temporali interesseranno, come detto, soprattutto Alpi, Prealpi e fascia pedemontana, ma potranno dilagare a tratti anche sulla val Padana, in particolare a nord del fiume Po e sui settori centro-orientali (dalla Lombardia verso est). Qualche spunto temporalesco comunque non si esclude anche sull’Appennino settentrionale e centrale.

Luca Angelini

Powered by Siteground