22 January 2021

Verso un FINE SETTIMANA discreto, molto MITE la domenica

Un cenno alla linea di tendenza per il fine settimana, elaborata con l’ausilio delle più recenti corse dei modelli numerici che ci conferma la parentesi di tempo discreto, pur con qualche locale e modesto disturbo di passaggio nella giornata di sabato.

Intanto venerdì aria fresca nord Atlantica rasenta l’Italia limitandosi a portare qualche spruzzata di neve qua e là lungo i crinali alpini di confine, accompagnandosi a vivace ventilazione dai quadranti nord-occidentali. In serata locali piogge faranno la loro comparsa sul Friuli Venezia Giulia, in direzione della pianura veneta e dell’Emilia Romagna, che verranno raggiunte in nottata, accompagnate da un nuovo temporaneo rinforzo della Bora.

Sabato le ultime note di instabilità si concentreranno essenzialmente sulle regioni meridionali, in particolare sui settori adriatici e sulla Calabria tirrenica, mentre da ovest aria più asciutta trasportata in seno ad un promontorio anticiclonico delle Azzorre darà luogo a condizioni di tempo buono, seppur un po’ ventoso, sul resto del Paese, ad iniziare dal nord.

venDomenica poi ecco sollevarsi il promontorio anticiclonico dal nord Africa che, oltre a regalare tempo per lo più soleggiato su tutti i settori, sarà responsabile di un sensibile rialzo delle temperature su valori al di sopra della media, un rialzo anche di diversi gradi al centro e al sud.

Entro fine giornata aria più umida dal mar Ligure si infiltrerà verso il nord Italia con venti di Libeccio, generando un possibile aumento della nuvolosità sulla Liguria e sulla val Padana, ma senza conseguenze.

Il video allegato ci fornisce tutta la cronologia degli eventi.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.