15 October 2019

Verso una fase mite e stabile; prossima (debole) perturbazione martedì 15 ottobre

Il tempo non si sblocca. A livello generale le correnti perturbate rimangono sempre troppo a nord rispetto all’Italia e fanno filtrare solo le code evanescenti delle perturbazioni. Il tutto perchè l’anticiclone rimane sbilanciato verso le latitudini mediterranee dove proporrà anche nei prossimi giorni, un ritorno a condizioni miti e stabili, con le prime nebbie nelle zone di pianura.

All’inizio della prossima settimana la flessione del campo di pressione sull’Europa occidentale inviterà una perturbazione a lambire l’Italia, ma i risultati, nel complesso, saranno modesti.

Nel nuovo VIDEO (qui sotto), tutte le spiegazioni, le previsioni e la tendenza a medio termine.

Luca Angelini

Powered by Siteground