23 September 2018

Weekend all’insegna del sole, ma qualche incertezza su Triveneto e Adriatiche

COMMENTO GENERALE: caldo sotto controllo. L’alta pressione sta guadagnando spazi sul continente europeo e a breve farà sua anche l’Italia. In realtà la posizione del suo asse sarà un po’ più occidentale di quanto prospettato qualche giorno fa, il che  andrà a incidere sulla distribuzione del previsto aumento delle temperature. In altre parole l’aria calda direttamente prelevata dall’entroterra nord-africano finirà per interessare soprattutto le Isole Maggiori, mentre assumerà un apporto più marginale sul resto del Paese.

Tra sabato 30 giugno e domenica 1 luglio farà comunque piuttosto caldo e non solo sulle Isole ma, nel caso di sabato, anche al nord-ovest e lungo tutte le regioni poste sull’asse tirrenico. Su questi settori le temperature si attesteranno su valori superiori alla media del periodo.

Qualche infiltrazione più fresca potrà invece ancora interessare i versanti orientali della nostra Penisola, quindi il Triveneto (specie il Friuli e la Venezia Giulia) e le regioni esposte lungo il versante adriatico, domenica forse anche in val Padana. Qualche temporale non è escluso sulle Alpi orientali e sull’Appennino meridionale. Ma andiamo a vedere il dettaglio giorno per giorno.

SABATO 30 GIUGNO qualche annuvolamento sparso e innocuo al mattino tra Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata e nord della Puglia, per il resto soleggiato. Nel pomeriggio moderata attività cumuliforme su Alpi orientali, Friuli, Venezia Giulia e Appennino centrale con qualche isolato e breve temporale di calore non escluso. Permane il sole sul resto del Paese. Ventilazione moderata settentrionale al centro-sud, con rinforzi sul basso Adriatico dove il mare sarà mosso. Mosso anche il Canale di Sardegna per Scirocco. Qui si farà sentire l’incipiente aumento delle temperature, mentre altrove il caldo e il relativo indice di disagio, per quanto in accentuazione, rimarranno moderati.

DOMENICA 1 LUGLIO qualche annuvolamento innocuo al mattino sulle Venezie, altrove sole. Nel pomeriggio addensamenti su Friuli, Venezia Giulia, Prealpi Venete, Dolomiti, Orobie, Appennino centrale con qualche isolato e breve rovescio possibile. Altrove prevalenza di sole con modesti addensamenti cumuliformi a ridosso della fascia prealpina piemontese. In serata banchi nuvolosi sparsi anche in val Padana, mentre isolate piogge potrebbero aversi su Abruzzo e Molise. Venti deboli, in prevalenza meridionali ad eccezione del Canale d’Otranto dove soffierà un residuo Maestrale. Dal pomeriggio vento da est in val Padana. Temperature in lieve calo sulla val Padana, stazionarie altrove, più elevate sulle Isole e lungo il versante tirrenico, meno sui versanti orientali del Paese, specie sulle Venezie. Caldo nel complesso moderato.

Luca Angelini

Weekend all’insegna del sole, ma qualche incertezza su Triveneto e Adriatiche