WEEKEND: da sabato pomeriggio molte piogge al nord, domenica variabile e ventoso

L’ampia saccatura che ha convogliato per tutta la settimana sull’Italia correnti sud-occidentali, umide al nord, miti al centro-sud, transiterà con il suo asse principale nella notte tra sabato 1 e domenica 2 maggio. Sarà proprio in corrispondenza di questo passaggio che avremo al nord le piogge più significative e, per il resto dell’Italia, il rinforzo del vento e il successivo calo delle temperature.

In particolare segnaliamo che, dopo una mattinata incerta, SABATO 1° maggio assisteremo ad un generale peggioramento sulle regioni settentrionali dove arriveranno rovesci diffusi e anche qualche temporale. Nevicate sulle Alpi a partire da 2.000 metri. I fenomeni potrebbero risultare un po’ più deboli e discontinui sul Piemonte occidentale e sull’Emilia-Romagna. Qualche acquazzone non è escluso nella seconda parte della giornata sulle regioni tirreniche e in Sardegna.

DOMENICA 2 MAGGIO rinforzo del Libeccio fresco che porterà schiarite ma anche un certo calo delle temperature oltre a condizioni di mare mosso o molto mosso sui bacini occidentali. Nel pomeriggio al nord potremo avere una ricaduta con lo sviluppo di focolai temporaleschi sparsi.

Luca Angelini