Weekend di FERRAGOSTO, ecco come sarà

Dopo tre quarti dell’estate trascorsi sotto l’ombrello anticiclonico, che ha dispensato sole praticamente scontato e temperature anche molto elevate, arriva il Ferragosto e la stagione, come vi avevamo preannunciato alcuni giorni fa in questo editoriale (che qualche incredulo aveva addirittura deriso…), attraversa una fase di provvidenziale “normalità“. Qualcuno storcerà il naso a pensare che, inclusa in questa normalità, sarà incernierato anche qualche temporale, sia nella giornata di sabato 13 (con particolare riferimento al centro-sud peninsulare), sia proprio in quella di Ferragosto (in questo caso principalmente al nord e su parte del centro).

Dunque riassumiamo la linea di tendenza giorno per giorno: di SABATO 13 AGOSTO abbiamo già parlato nelle previsioni odierne, che suggeriscono un modesto passaggio di annuvolamenti, anche associati ad isolati e brevi rovesci o locali temporali, in spostamento nel corso della giornata dal centro verso il sud peninsulare. Prevalenza di sole altrove. Temperature nella media del periodo.

DOMENICA 14 AGOSTO un temporaneo rialzo della pressione garantirà una giornata in prevalenza soleggiata quasi ovunque, ad eccezione probabilmente delle regioni di nord-ovest, dove transiterà nel corso della giornata, qualche modesto annuvolamento. Eventuali acquazzoni dovrebbero comunque limitarsi alle aree alpine valdostane nel corso della serata. Temperature stazionarie.

LUNEDI DI FERRAGOSTO le nostre regioni settentrionali e parte di quelle centrali (Toscana, Umbria e Marche) risentiranno invece dell’azione instabilizzante esercitata da una circolazione di bassa pressione in avvicinamento dalla Spagna, che darà luogo a tempo incerto, con annuvolamenti sparsi e anche occasione per alcuni rovesci o temporali, specie tra il pomeriggio e la sera. Le temperature subiranno una lieve diminuzione. Sul resto dell’Italia il tempo si dovrebbe invece mantenere in prevalenza soleggiato, a parte qualche modesto banco nuvoloso in transito dal sud della Sardegna verso la Sicilia occidentale. Clima ventilato con inserimento dello Scirocco al centro-sud ma caldo tutto sommato sopportabile.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al nostro ultimo VIDEO meteo.

Luca Angelini