12 November 2018

Weekend: ondata di CALDO su Isole e regioni tirreniche

Tutto come previsto: l’affondo di una saccatura, proveniente dal Canada, al largo della penisola Iberica innescherà una corrente di richiamo che dall’entroterra nord-africano metterà in moto una massa d’aria molto calda di origine continentale. Il disegno è simile a quello che abbiamo già sperimentato di recente e finirà per procurare una ondata di caldo (moderata) sulle nostre Isole Maggiori e sulle regioni tirreniche.

Sulle Isole già nella giornata di VENERDI 13 si supereranno i 35°C, tanto che nelle zone interne si potranno raggiungere valori massimi diurni fino a 36-37°C.

L’alito caldo poi nella giornata di SABATO 14 si propagherà anche a Toscana, Lazio, Campania e Basilicata, dove i termometri saliranno ad oltrepassare i 35°C, con qualche punta anche fino a 36°C, valori raggiunti con molta probabilità anche da capoluoghi come Roma e Firenze, 34-35°C a Napoli e nel Materano. Caldo stabile su queste zone anche nella giornata di DOMENICA 15.

A tutto ciò si aggiungerà anche un indice di disagio piuttosto elevato per l’aumento del tasso di umidità relativa, che renderà il caldo di tipo afoso.

Per una rinfrescata dovremo attendere almeno il 17 luglio prossimo, quando una corrente più fresca in arrivo dall’Atlantico dovrebbe riportare le temperature ( e il tasso di umidità), su valori meno spinti e in linea con la norma.

Luca Angelini

Weekend: ondata di CALDO su Isole e regioni tirreniche