Weekend: sabato instabile ma migliora, domenica più sole

SINTESI GENERALE: un profondo centro di bassa pressione insiste sul’Europa occidentale ponendo il suo minimo assoluto a cavallo delle Isole Britanniche. La sua progressione verso levante è ostacolata dalla presenza a valle dell’anticiclone scandinavo, così che, anche nella giornata di sabato, invierà verso l’Italia alcuni nuclei di vorticità ciclonica inseriti entro un asse di saccatura secondario. Domenica un temporaneo rialzo della pressione favorirà un generale miglioramento su tutto il paese.

INDICAZIONI PREVISIONALI PER SABATO 15: al nord-ovest e sull’Emilia Romagna variabile con schiarite a partire da ovest, ad eccezione della Lombardia, dove si potrà ancora avere nuvolosità irregolare e qualche rovescio. Al nord-est mattina instabile con acquazzoni, poi passaggio a variabilità sulle zone di pianura e costiere, ancora chiuso in montagna. Scirocco residuo sulle Venezie, possibilità di acqua alta sulle lagune con massimo di 120 centimetri su quella di Venezia intorno alle 11.00..

previsioni-sabatoSulle regioni peninsulari del centro e del sud, tempo instabile con possibilità di acquazzoni, anche a sfondo temporalesco, specialmente sul medi e basso versante tirrenico. Tra pomeriggio e sera graduale attenuazione dei fenomeni e sviluppo di alcune schiarite. Scirocco in Adriatico con mare molto mosso.

Sulle Isole Maggiori abbastanza soleggiato, pur se con addensamenti sui versanti occidentali della Sardegna e su quelli settentrionali della Sicilia. Non si escludono brevi piogge. Rasserena comunque in serata. Scirocco sul basso Adriatico e sul settore ionico, con rispettivi bacini molto mossi.

LA DOMENICA: sarà in prevalenza soleggiata, pur se con qualche addensamento residuo al mattino sulle regioni del medio versante adriatico e sul Salento, in miglioramento. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità alta e stratificata al nord a partire da ovest, ma senza piogge.

LA TENDENZA SUCCESSIVA (attendibilità media, da confermare): lunedì 17 alternanza di nubi e schiarite con bassa probabilità di precipitazioni, martedì 18 possibile nuovo peggioramento piovoso al nord.

Luca Angelini

Weekend: sabato instabile ma migliora, domenica più sole