23 September 2018

Weekend soleggiato e caldo ma con qualche disturbo pomeridiano in montagna

L’alta pressione spalanca le porte del sole su gran parte del’Italia. La sua duplice azione, che da una parte provvede e comprimere l’aria che scende dalle quote superiori e dall’altra consente un generoso soleggiamento, da modo alle temperature di salire su valori superiori alla media.

Ecco allora i  primi caldi di stagione, con il muro dei 30 gradi che verrà probabilmente superato su alcune località interne, accompagnato anche da un moderato indice di disagio. Nulla di eccezionale comunque. Quello che si prospetta per il weekend è un tipico passaggio meteorologico di fine maggio, con l’estate che inizia a fare i primi passi.

Ma andiamo ad approfondire un po’ il tempo che ci attende giorno per giorno.

SABATO 26 al mattino prevalenza di sole, con qualche nube bassa comunque possibile sulla pianura veneta e lungo le coste campane e calabresi tirreniche. Nel pomeriggio sviluppo di addensamenti su Alpi, Prealpi, Appennino settentrionale e centrale, con qualche breve rovescio o locale temporale, che verso sera potrebbe sconfinare sulla pedemontana lombardo-veneta. Il vento sinottico sarà debole, ma le breve piuttosto attive lungo le coste e nelle valli. Le temperature sono in aumento e raggiungeranno e raggiungeranno i 30°C nelle zone interne della Sardegna e della Toscana, con lieve disagio comunque nelle zone interne, specie in val Padana.

DOMENICA 27 mattina per buona parte soleggiata, anche se con alcuni annuvolamenti sparsi su Alpi, Prealpi, adiacente fascia pedemontana e Calabria tirrenica. Nel pomeriggio sviluppo di addensamenti su Alpi, Prealpi, Appennino settentrionale e centrale, con alcuni acquazzoni o brevi temporali possibili. Prima di sera tende a chiudersi anche in pianura, specie su Piemonte, Lombardia e Toscana con possibilità di spunti temporaleschi sparsi, che poi in nottata tenderanno a concentrarsi sulla pianura veneta ed emiliano-romagnola (da confermare). Profilo termico in ulteriore lieve rialzo nei valori massimi al sud (30°C su Foggiano, Materano e Catanese), in lieve calo dalla sera al nord.

Luca Angelini

Weekend soleggiato e caldo ma con qualche disturbo pomeridiano in montagna