17-21 giugno: se si avverasse, nuova ondata di CALDO al centro-sud

Ne abbiamo dato cenno come possibile tendenza a medio-lungo termine nel nostro ultimo VIDEO meteo; oggi possiamo fare un piccolo passo avanti e constatare che l’ipotesi di una risalita del promontorio anticiclonico nord-africano sul Mediterraneo e l’Italia non rimarrà fine a sé stessa ma inizia a farsi via via più concreta.

La prossima settimana infatti si registreranno due eventi che muteranno l’assetto delle correnti in ingresso proprio sul Mediterraneo: la prima vedrà una fisiologica risalita del flusso perturbato atlantico oltre il 45mo parallelo (a nord delle nostre regioni settentrionali). La seconda individua una temporanea discesa di una goccia fredda al largo del Portogallo. L’azione sinergica tra queste due componenti darà luogo alla risalita del promontorio anticiclonico nord-africano sul Mediterraneo centrale.

Ecco il motivo per cui il grafico probabilistico allegato in figura rileva con un discreto margine di affidabilità, l’avvio di una nuova ondata di caldo sulle nostre regioni centro-meridionali e la Sardegna. L’arco temporale in cui si manifesterà questa ondata di caldo pare collocarsi tra il 17 e il 21 giugno prossimi. L’apice, atteso intorno al 19-20 giugno, potrebbe spingere le temperature a salire su queste zone su valori al di sopra della media fino a 6-8°C. Ne riparleremo comunque nei prossimi aggiornamenti, continuate a seguirci.

Luca Angelini