Allerta meteo per temporali al sud, le zone a rischio

Il ciclone Ariel (così è stato battezzato dall’Università di Berlino) interessa l’area ionica spingendosi con i suoi fenomeni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, verso le nostre regioni meridionali, in particolar modo il settore ionico peninsulare. Puglia, Basilicata e Calabria sono le regioni sotto osservazione per possibili fenomeni temporaleschi, che saranno in grado di rilasciare piogge talora abbondanti e anche locali episodi vorticosi.

Per questi motivi il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato l’allerta arancione sui seguenti settori. Calabria: Versante ionico Centro-settentrionale, Versante ionico Settentrionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante ionico. Per lo stesso motivo è stata diramata allerta gialla sui restanti settori della Calabria, della Sicilia, sulla Basilicata e sulla Puglia centro-meridionale.

Per ulteriori dettagli: previsioni meteo per mercoledì 30 novembre

Luca Angelini

  1. Canale Meteo Youtube
  2. Canale Montagna Youtube