28 November 2021

.

Arrivano i primi fiocchi a bassa quota della stagione, ecco dove e quando

Come vi abbiamo anticipato nel nostro ultimo VIDEO, l’azione congiunta di aria fredda di origine artica e di caratteristiche marittime, in contrasto con correnti più umide mediterranee darà luogo ad un deciso peggioramento del tempo nella giornata di giovedì 25 novembre. Per l’occasione, proprio la miscelazione della colonna atmosferica con l’intrusione fredda di recente estrazione artica potrà favorire una condizione favorevole a qualche nevicata fino a quote basse su alcune zone del nord-ovest.

Le aree dove al momento, secondo la modellistica numerica, è maggiore la probabilità di avere nevicate saranno le aree collinari del Piemonte, in particolar modo il settore che comprende il Cuneese e il versante padano dell’Appennino Ligure. Al momento pare che su queste zone possano manifestarsi nevicate sparse sino a 600-700 metri. Questo livello sale intorno agli 700800 metri su Torinese, Biellese, zona Verbano (localmente più in basso sull’Ossola). Passando in Lombardia si sale ancora fino a 900-1.000 metri sul Varesotto, 1.000-1.200 metri sul resto della Regione, sull’Appennino pavese, piacentino, sulle montagne di Veneto, Trentino e Alto Adige-Sud Tirol. Sul Friuli Venezia Giulia fiocchi probabilmente a partire da 1.300-1.400 metri.

Quanto esposto, data la risaputa incertezza che caratterizza queste situazioni, andrà comunque confermata. Lo faremo nei prossimi aggiornamenti. Voi continuate a seguirci.

Luca Angelini