CALDO record in Medio Oriente: per la prima volta 50 gradi a maggio

A dimostrazione che il tempo sul nostro orticello può essere ben diverso da quello che succede da altre parti del mondo (magari anche più vicino di quanto si pensi) mentre su mezza Italia il mese di maggio è trascorso con temperature che probabilmente, chiuderanno al di sotto della media (parliamo naturalmente del nord Italia) in Medio Oriente sono stati registrati i primi 50°C della storia nel mese di maggio. Venerdì 31 maggio a Basra in Iraq e ad Al Jahra in Kuwait è stata superata per la prima volta a maggio dall’inizio delle rilevazioni strumentali la soglia dei 50 gradi, esattamente 50,0°C in Iraq e 50,6°C in Kuwait; si tratta di valori superiori di 6-8°C rispetto alla già elevata media climatologica della terza decade di maggio.

Credit Scott Duncan

Report Luca Angelini