Che VENTO sabato! Raffiche anche oltre 100 orari

Il passaggio di un fronte freddo proveniente dal nord Europa, che si porta dietro aria di recente estrazione artica, avrà un ingresso dirompente sul bacino del Mediterraneo. Questo anche perché in Atlantico l’anticiclone tenterà (inutilmente) di opporre resistenza causando un vistoso infittimento del gradiente di pressione e dunque del vento che si genera nella fitta ragnatela delle isobare.

Sabato 25 novembre sarà pertanto una giornata estremamente ventosa su tutta l’Italia; si tratterà di vento da nord, Tramontana, che raggiungerà picchi anche notevoli sulle cime alpine, ma anche su quelle Appenniniche e allo sbocco delle valli. Vento di burrasca forte anche sui nostri mari, con raffiche oltre i 100 km/h al mattino intorno alla Sardegna e nel pomeriggio sul Canale d’Otranto e sulle antistanti coste pugliesi. Inutile dire che i nostri mari saranno tutti in pessime condizioni. Nella notte e la prima parte della mattina di sabato si potranno avere forti mareggiate lungo le coste occidentali della Sardegna, nel pomeriggio toccherà a quelle occidentali della Sicilia.

Seguiranno eventualmente ulteriori e più approfonditi aggiornamenti. Continuate a seguirci.

Luca Angelini