Clamoroso! La prima settimana di aprile si rischiano i 40 gradi in diverse città

E ora il “colpo gobbo“: dopo un inverno che, con tutti gli sforzi del caso, ha comunque dispensato risultati fallimentari, dopo le varie comparse di Scirocco o degli immancabili anticicloni, e dopo le molte piogge al nord, cosa si profila per la prima decade di aprile? Niente meno che un’ondata di calore estiva anticipata, con rischio di raggiungere i primi 40 gradi della stagione in diverse città dell’Italia.

Ce lo suggeriscono le ultimissime emissioni numeriche distribuite dal Centri di Calcolo che, con un clamoroso ribaltone dell’ultim’ora, hanno estratto dal cilindro questa incredibile deriva africana continentale per il periodo subito dopo Pasqua. Dunque, prima termineranno le piogge al nord. A seguire lieve intervallo di variabilità, poi su con la grande cupola africana. Entro il 9 aprile diverse città, comprese Bologna, Firenze e Roma, potrebbero raggiungere il ragguardevole valore di 40 gradi con almeno 3 mesi di anticipo rispetto alle ormai sempre più “normali” calure estive.

Con grande sorpresa vi abbiamo voluto rendere partecipi di questo schiaffone alla primavera che arriva proprio nel giorno in cui, se sei arrivato a leggere l’articolo fino a qui, sei il nostro lettore tipo, ma probabilmente non hai ancora capito che si tratta di un bel…. “Pesce d’aprile”!

Luca Angelini