28 November 2021

.

Colpi di tuono, ecco dove potremmo ascoltarli giovedì 29 aprile

L’Italia si trova al margine tra una saccatura attiva sul nord Europa e un promontorio anticiclonico sul nord Africa. Tra le due figure scorrono in quota tese correnti da sud-ovest che trasportano aria umida in direzione delle nostre regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna, dove assumono curvatura ciclonica.

Per questi motivi la colonna atmosferica nella giornata di giovedì 29 aprile tenderà a divenire instabile, favorendo così lo sviluppo di qualche focolaio temporalesco. In mattinata eventuale attività temporalesca potrebbe aversi sul nord della Sardegna, mentre nel pomeriggio sarà lecito aspettarsela sulla val Padana orientale, tra bassa Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Non sono attesi fenomeni di particolare intensità, tuttavia non si esclude la possibilità di isolate grandinate e di rovesci temporaneamente forti, anche se in forma del tutto sporadica e di breve durata.

Luca Angelini