Domenica 5 variabilità con temperature in diminuzione su tutta l’Italia

L’Italia si torva ai margini tra un campo anticiclonico di matrice atlantica e una corrente fredda continentale legata ad un vortice in azione sull’Europa dell’est.

DOMENICA 5 FEBBRAIO nubi in aumento nel corso della giornata al nord, lungo l’Adriatico, in Basilicata e in Sardegna. Non si escludono brevi piovaschi lungo l’Adriatico e in Sardegna. Qualche fiocco non è da escludere fino a quote collinari sul versante adriatico dell’Appennino meridionale e, in serata, anche lungo la fascia prealpina, specialmente quella piemontese. Su tutte le altre regioni tempo almeno in parte soleggiato. Ventilazione disposta tra est e nord-est, a tratti anche moderata. Mari mossi, anche molto mosso l’Adriatico. Temperature in generale diminuzione, anche brusca al nord e lungo l’Adriatico.

LUNEDI 6 FEBBRAIO cieli chiusi e precipitazioni frequenti in Sardegna. Altrove generale variabilità, con qualche precipitazione occasionale. Ulteriore calo delle temperature. Valori ovunque al di sotto delle medie.

Luca Angelini