Domenica 7 un po’ di instabilità su Alpi e Prealpi, più sole altrove

Aria umida e moderatamente instabile di origine atlantica lambisce le nostre regioni settentrionali risultando più attiva sulle nostre regioni settentrionali. Centro e sud si trovano maggiormente sovrastate da un campo di alta pressione.

DOMENICA 7 MAGGIO fin dal mattino nuvolosità sparsa su Alpi e Prealpi, ma con probabilità di pioggia nel complesso bassa. Sul resto dell’Italia tempo per buona parte soleggiato con cieli solcato al più da sottili velature. Nel pomeriggio ulteriore addensamento della nuvolosità sulle aree alpine, con possibilità di rovesci e anche di locali temporali. I fenomeni potranno a tratti sconfinare anche verso le aree pianeggianti a nord del fiume Po. Sempre nel pomeriggio non si esclude qualche isolato acquazzone anche lungo le aree appenniniche. Per il resto si manterranno condizioni di tempo abbastanza soleggiato. Le temperature rimarranno attestate su valori al di sopra delle medie. Venti e mari saranno tranquilli.

LUNEDI 8 MAGGIO condizioni di generale variabilità con alternanza tra annuvolamenti., schiarite e qualche occasionale rovescio. Lieve calo delle temperature ma valori ancora al di sopra delle medie.

Luca Angelini