Dove il caldo e dove il freddo: focus meteo nel Mondo

Mentre l’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) ha già anticipato che nel mese di giugno appena concluso sono stati superati diversi record di caldo in Asia, Nord Africa, diversi settori dell’Artico, in Europa spiccano le temperature elevatissime registrate proprio i giorni scorsi nei Paesi Scandinavi, con diversi valori anche superiori a 30°C e notti sopra i 20°C.

Anche gran parte dell’Asia centrale stanno subendo caldo intenso, con temperature anche superiori a 40°C. Il Giappone sta affrontando un’ondata di caldo prolungata. Dal 28 al 30 giugno, oltre 100 dei 914 osservatori dell’Agenzia Meteorologica giapponese hanno registrato una temperatura superiore ai 35°C. Circa 150 osservatori hanno osservato la temperatura giornaliera più alta di giugno. Questo segue una fine anticipata della stagione delle piogge.

Le aree dove invece le temperature sono attualmente al di sotto della media sono la Russia meridionale, il Canada settentrionale e l’area oceanica circostante l’Antartide.

Report Luca Angelini