Ecco come è cambiato lo zero termico sulle Alpi negli ultimi decenni

Osservate il grafico qui sotto riportato (fonte meteo svizzera): rappresenta l’andamento medio dell’altezza dello zero termico nelle ESTATI degli ultimi decenni, come rilevato nella stazione di radiosondaggi di Payerne, sulle Alpi svizzere. Rammentiamo che lo zero termico è la quota alla quale la massa d’aria raggiunge la temperatura di 0°C. Sabato 6 aprile sulle Alpi eravamo a circa 3700-3800 metri, domenica 7 si sono sfiorati anche i 4.000 metri. Come avevamo anticipato nel nostro ultimo VIDEO meteo, si tratta di valori pienamente estivi: e solo delle estati degli ultimi tempi, neanche di quelle di oltre 30 anni fa, che erano mediamente inferiori.

E ma Annibale. E ma Rubbia e Zichichi. E ma la Groenlandia verde…. Viviamo un mondo distopico, dove la disinformazione dolosa di fanatici e dei portatori di interessi economici convince le persone che la lotta all’inquinamento e al riscaldamento globale sia una truffa a loro danno.

E intanto il pianeta si sta trasformando in una realtà ignota, diversa da quella in cui la specie umana ha trovato le condizioni adatte per evolversi.

Bel futuro che abbiamo preparato per i nostri figli e nipoti…

Prof. Antonello Pasini e Roberto Binaghi