18 September 2021

.

Ecco il “FREDDO” che farà nei prossimi giorni

Da un estremo all’altro, e non solo in Italia, ma anche sul resto dell’Europa. Il ribaltamento della circolazione atmosferica a scala continentale ci sta facendo passare da temperature nettamente al di sopra della media a valori sensibilmente inferiori. Questo è il senso della parola “freddo“, che certamente va inteso non in senso assoluto o personale, ma relativo al periodo stagionale.

Dunque due pulsazioni fredde successive: una già in atto e che vedrà l’apice nelle prossime ore (da Pasqua fino a a mercoledì 7 aprile) al nord e su parte del centro, e una seconda attesa nella seconda parte della settimana, con maggiore interessamento delle Alpi e del centro-sud. Tra le due una breve parentesi di rientro in media (il 5 aprile al nord, il 6 sul resto dell’Italia).

L’afflusso freddo dovrebbe poi esaurirsi a partire da venerdì 9 – sabato 10 aprile, allorquando i valori inizieranno una graduale ripresa fino a riportarsi nella media intorno al 12-13 di aprile, tendenza che è comunque da confermare.

Luca Angelini