Europa sempre più calda: +2 gradi in soli 70 anni

Esattamente come sta andando in tutto il resto del mondo, e come d’altra parte era stato preannunciato dal mondo scientifico ormai da qualche decennio, anche in Europa le temperature medie sono sempre più alte. Una crescita inarrestabile come testimonia per bene il grafico allegato in figura (Credit Coperninucs – ECMWF). Da notare che tra l’anno più freddo della serie, il remoto 1956, e quello più caldo, il recentissimo 2020, ci sono 3 gradi e più di scarto. Gli ultimi nove anni sono tutti rossi ossia tutti con valori al di sopra della media 1991-2020, che a sua volta è almeno un grado sopra quella del trentennio precedente (media complessiva +2°C in 70 anni calcolati). Insomma Europa sempre più calda esattamente come previsto da decenni.

Vittorio Marletto e Luca Angelini