Ghiacci polari: ora anche l’Antartico giù a rotta di collo

Sono tempi duri per i ghiacci polari: l’estensione della banchisa artica è stata la seconda più bassa mai registrata nel mese di febbraio. Dall’altra parte dell’emisfero anche l’estensione del ghiaccio marino in Antartide ha raggiunto il minimo assoluto a febbraio, e per il terzo anno consecutivo. Il ghiaccio marino ha una grande influenza sui modelli meteorologici globali, regionali e locali, e inoltre è un indicatore climatico chiave nei rapporti sullo stato del clima globale.

L’estensione del ghiaccio marino antartico sembra aver raggiunto il suo minimo stagionale , finendo al secondo posto, insieme al 2022, nel set di dati satellitari, appena sopra il 2023. Pertanto, gli ultimi tre anni sono i tre che hanno fatto registrare l’estensione della banchisa più bassa Tre anni consecutivi con questo tipo di anomalia è insolito. L’estensione è particolarmente bassa nei mari di Ross, Amundsen e Bellingshausen, mentre sul mare di Weddell mentre lungo la costa antartica orientale la copertura di ghiaccio è a livelli medi.

Dati completi: NSIDC – National Snow and Ice Data Center

Report Luca Angelini