Giovedì 27 nubi sparse su gran parte del centro-nord

La pressione sull’Italia è prevista in lieve calo. Infiltrazioni umide precedono l’ingresso di una debole perturbazione diretta verso l’area balcanica.

GIOVEDI 27 GENNAIO un po’ di nuvolaglia in transito sull’Italia, ma senza fenomeni. Sulle zone padane le nubi si spartiranno il cielo con le nebbie e la giornata rimarrà quasi sempre grigia, mentre in quota sulle Alpi ci sarà un po’ più sole, e così anche al sud e sulle Isole. I venti saranno deboli, i mari poco mossi, le temperature in lieve rialzo nei valori minimi notturni.

VENERDI 28 GENNAIO transita un impulso freddo lungo l’Adriatico, che porta il grosso degli annuvolamenti al centro-sud, seguiti da un rinforzo del vento da nord a partire dalle cime alpine e poi anche lungo l’Adriatico, Isole e Calabria, dove i mari diventeranno molto mossi. Dalla sera qualche sporadica precipitazione e temperature in calo.

Luca Angelini