I possibili TEMPORALI di sabato sulle regioni di nord-ovest

Alto Piemonte, Valle d’Aosta e alta Lombardia ancora una volta nel mirino delle correnti instabili atlantiche. In questo caso il contrasto con il flusso caldo e umido meridionale proveniente dal nord Africa andrà ad instabilizzare l’atmosfera predisponendola allo sviluppo di temporali.

Questi fenomeni si potranno innescare con maggior probabilità tra le ore centrali della giornata e quelle pomeridiane, allorquando il flusso prefrontale andrà a precedere l’ingresso serale del fronte freddo.

Considerato l’andamento degli indici temporaleschi calcolati dai nostri modelli, si ritiene probabile la formazione di strutture temporalesche del tipo a multicella, accompagnati da forti piogge, colpi di vento e anche da isolate grandinate. Rapida cessazione dei fenomeni nel corso della serata a partire da ovest.

Luca Angelini

Powered by Siteground