Le previsioni meteo per giovedì 11 e venerdì 12 luglio

SITUAZIONE un promontorio anticiclonico che pone le sue radici sull’entroterra nord-africano si estende al Mediterraneo centrale e all’Italia, proseguendo verso i Balcani. Una saccatura protesa dal nord dell’Atlantico fin sulle Isole Britanniche invia una perturbazione verso la Francia.

GIOVEDI 11 LUGLIO ben soleggiato ovunque, con temperature superiori alla media del periodo e punte anche fino a 37-38°C nelle zone interne del centro, del sud, ma anche della Romagna e della Sardegna. Le brezze a fatica riusciranno a mitigare la calura lungo le coste e nelle valli montane. L’afa regnerà invece incontrastata in pianura.

VENERDI 12 LUGLIO le bande nuvolose della perturbazione in arrivo dalla Francia raggiungeranno in giornata le nostre regioni settentrionali e, tra pomeriggio e sera, porteranno forti temporali a nord del fiume Po e su gran parte del Piemonte, con rischio anche di grandinate, colpi di vento e fenomeni a carattere di nubifragio, pur se molto localizzati. Nulla cambia sul resto dell’Italia, dove permarranno condizioni soleggiate e molto calde, con punte locali anche fino a 40°C al centro e al Meridione. Unica discriminante sarà il rinforzo del vento da sud, che potrà dar luogo a condizioni di mari mossi, soprattutto i bacini di ponente.

Luca Angelini