Le previsioni meteo per giovedì 21 e venerdì 22 marzo

Lungo il bordo di un campo anticiclonico esteso al Mediterraneo, sfila la coda di una debole perturbazione che, dopo aver lambito il versante nord-alpino, scivolerà lungo l’Adriatico in direzione del nostro Meridione.

GIOVEDI 21 MARZO addensamenti lungo i crinali alpini più settentrionali in direzione del Triveneto, dove non mancherà qualche rovescio e brevi nevicate a partire da 1.800-2.000 metri. Nubi anche in Liguria e, tra pomeriggio e sera, verso la Romagna e al centro, ma senza fenomeni significativi da segnalare. Venti in rinforzo intorno nord sui crinali alpini, altrove deboli. Mari poco mossi. Temperature stazionarie su valori superiori alla media del periodo.

VENERDI 22 MARZO nuvolosità sparsa un po’ su tutto il Paese, più compatta al sud, dove non mancheranno brevi rovesci, specie su Puglia, zone interne della Campania, Basilicata e Calabria. Altrove tempo asciutto con possibilità di schiarite, più ampie al centro e sulla Sardegna. Venti deboli, mari poco mossi. Temperature stazionarie.

Luca Angelini