Le previsioni meteo per il weekend del 15-16 giugno

SITUAZIONE un fronte freddo, collegato ad una saccatura centrata sulle Isole Britanniche, tende a interessare le nostre regioni settentrionali, risultando più attivo lungo le aree alpine. Dall’altra parte del Mediterraneo intanto una figura anticiclonica subtropicale inizia ad estendersi verso l’Italia partendo dalle nostre regioni centro-meridionali.

SABATO 15 GIUGNO rovesci e i temporali a carattere sparso interesseranno soprattutto i settori a nord del fiume Po. La neve sulle cime alpine torna a scendere tra 2.600 e 2.800 metri. Il sole invece prevale sul resto dell’Italia all’infuori della Sardegna dove assisteremo al rinforzo dello Scirocco e ad un deciso aumento della nuvolosità per l’avvicinamento di una modesta goccia fredda. Mossi i mari intorno all’Isola e, a tratti, anche sulla Liguria. Temperature stazionarie.

DOMENICA 16 GIUGNO tempo incerto con qualche isolato rovescio al mattino in Sardegna, ma in successivo esaurimento. L’asse dei temporali intanto si sposta sulle Alpi orientali dove avremo spruzzate di neve fino a 2.600 metri. A seguire rasserenamenti a partire da ovest per l’ingresso di aria più asciutta e per la rimonta dell’alta pressione. Temperature stazionarie.

Luca Angelini