Le previsioni meteo per il weekend del 20 e 21 gennaio

Una corrente fredda continentale interessa l’Italia, in concomitanza con una perturbazione atlantica che sorvola le nostre regioni centro-meridionali. A seguire, nella giornata di domenica, rapido rialzo della pressione passaggio a tempo soleggiato, seppur ancora decisamente freddo, specie al mattino.

SABATO 20 GENNAIO soleggiato ma molto freddo al nord, specie al mattino; valori minimi fino a -20°C in montagna a quota 2.000 metri; massime in rialzo a +6/+8°C in pianura. Inizialmente perturbato al centro, al sud e in Sardegna con precipitazioni in estensione dai settori peninsulare del sud verso la Sicilia. Limite delle nevicate a tratti fino a quote collinari o pedemontane nelle zone interne e centrali adriatiche. Limite altalenante tra 700 e 1.200 metri sulle aree del sud e in Sardegna. Nel pomeriggio rapida tendenza a rasserenamenti al centro e in Sardegna. Venti forti di Grecale al centro-sud e sulle Isole dove i mari saranno agitati. Possibili mareggiate lungo i litorali adriatici. Temperature in netta diminuzione.

DOMENICA 21 GENNAIO in prevalenza soleggiato e molto freddo al mattino, quando avremo ancora qualche addensamento residuo tra Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia tirrenica. Nel pomeriggio stratificazioni nuvolose in transito al nord ma senza fenomeni. Tramontana sostenuta al Meridione con mari molto mossi e temperature in ulteriore calo su queste zone, in lieve ripresa nei valori massimi invece al nord.

Luca Angelini