Le previsioni meteo per martedì 27 settembre

Una circolazione ciclonica con fulcro sulla Danimarca interessa anche l’Italia dove determina condizioni di generale variabilità.

MARTEDI 27 SETTEMBRE il tempo più incerto è atteso lungo la cresta delle Alpi (dove avremo anche qualche spruzzata di neve fin verso i 1.700-1.800 metri), poi anche sul nord-est, Spezzino, Toscana, Lazio, Campania e Sardegna, dove avremo nubi irregolari e anche qualche scroscio di pioggia. Maggiori schiarite e tempo più asciutto altrove. Il vento inizia a rinforzare intorno ovest (In Sardegna arriverà il Maestrale) rendendo i nostri mari fino a molto mossi (specie i bacini di ponente e quelli meridionali, meno l’Adriatico centro-settentrionale). Le temperature si manterranno su valori leggermente più freschi della media.

MERCOLEDI 28 SETTEMBRE ampi spazi soleggiati, ma lungo le Alpi, le regioni tirreniche e la Sardegna insisteranno nubi e anche qualche fenomeno, il tutto sempre in un contesto fresco e ventoso

Luca Angelini