Le previsioni meteo per martedì 6 e mercoledì 7 febbraio

Il bacino del Mediterraneo è ancora interessato da un campo di alta pressione, che però tende gradualmente a indebolirsi. Un primo modesto asse di saccatura sorvolerà l’Italia tra martedì e mercoledì portando però solo nuvolosità per lo più sterile.

MARTEDI 6 FEBBRAIO un po’ di nuvolosità di passaggio, soprattutto al centro-nord ma anche in Campania e in Sardegna, con bassa probabilità di fenomeni, al più qualche pioviggine possibile in Liguria. A tratti potranno fare capolino delle schiarite sul Triveneto, specie sui settori alpini più settentrionali, mentre al sud sarà in prevalenza soleggiato. Chiudono il quadro della giornata venti deboli, mari tranquilli e temperature in lieve flessione nei valori massimi al centro e al nord, comunque ancora superiori alla media del periodo.

MERCOLEDI 7 FEBBRAIO su tutte le regioni si alterneranno annuvolamenti e schiarite con la probabilità di pioggia che si manterrà ovunque molto bassa. Il vento sarà ancora debole e tenderà a disporsi intorno sud-ovest e i nostri bacini saranno poco mossi o solo a tratti mossi quelli occidentali. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo.

Luca Angelini