Le previsioni meteo per venerdì 14 aprile

Un vortice di bassa pressione con minimo in transito sull’Adriatico settentrionale in direzione dei Balcani espone un corpo nuvoloso che porterà condizioni di spiccata instabilità su molte regioni dell’Italia.

VENERDI 14 APRILE moderata instabilità atmosferica con annuvolamenti e alcuni rovesci al centro e sul basso versante tirrenico (Campania, Calabria e nord della Sicilia), con neve nelle zone interne fino a 1.000-1.200 metri, oltre a una ritornante nuvolosa sulle regioni di nord-est. Anche qui ultime precipitazioni e spruzzate di neve anche a quote sotto i 1.000 metri. Più sole invece al nord-ovest, sul medio-basso versante adriatico, Basilicata, Calabria ionica sud della Sicilia e centro-est della Sardegna. I venti ruoteranno intorno nord-ovest e trasporteranno aria via via più fredda. I mari di ponente diventeranno molto mossi o agitati. Le temperature in diminuzione su tutta l’Italia, ma in modo particolare al centro e al sud.

SABATO 15 APRILE nuvolosità irregolare un po’ su tutta l’Italia, ma con possibilità di qualche schiarita al nord e sulle Isole, e cieli più cupi invece al centro e sul sud peninsulare, dove non mancheranno anche rovesci sparsi e nevicate in montagna a partire da 1.500 metri. Venti moderati a rotazione ciclonica con ancora alcuni rinforzi sui bacini di ponente che rimarranno molto mossi. Temperature ovunque al di sotto della media.

Luca Angelini