Live: un altro metro di NEVE sulle Alpi occidentali, imbiancate anche Cuneo e Domodossola

Nuove intense precipitazioni stanno interessando, in questa giornata di domenica 10 marzo., le nostre regioni settentrionali, in particolare le nord-occidentali. La neve cade abbondante sui rilievi alpini piemontesi, valdostani e sull’Apparato appenninico ligure di Ponente a quote anche basse, soprattutto in Piemonte. Al momento fiocca a Cuneo (550m) e a Domodossola (270m), limite più alto invece (intorno a 800-1.000 metri) in Valle d’Aosta.

Sui rilievi cuneesi e dalle Valli di Lanzo al Biellese sono caduti da sabato pomeriggio 40-60 cm di neve fresca. Nelle foto di stamattina, la situazione a Ceresole Reale (Valle Orco TO – foto qui sopra) ripresa da Renzo Bruno Mattiet, e a Balme (Valli di Lanzo TO – foto in basso), dove il sindaco e socio SMI Gianni Castagneri (oltre a scattare l’immagine) ha rilevato 63 cm di neve fresca e 150 cm di neve totale al suolo, uno spessore che – a questa data o in un periodo più tardivo – in questa località dotata di serie nivometrica dal 1929 non si era più osservato dal 1996 (con 155 cm il 18 marzo).

Credit: SMI-Società Meteorologica Italiana

Report Luca Angelini