Lunedì 11 variabile con occasione per qualche rovescio in più al centro-sud

Il Mediterraneo centrale rimane soggetto ad un centro di bassa pressione che tuttavia va lentamente indebolendosi, Da ovest si prepara intanto un lento rialzo della pressione per l’affacciarsi di un promontorio anticiclonico.

LUNEDI 11 MARZO fatta eccezione per la Sicilia, dove prevarranno ampi spazi soleggiati, sul resto del Paese si alterneranno per l’intera giornata annuvolamenti e schiarite. Talora saranno possibili addensamenti temporaneamente più compatti che potranno dar luogo a qualche breve rovescio, più probabile al centro e sul sud peninsulare, specie in Campania. Spruzzate di neve in Appennino a partire mediamente ta 1.200-1.400 metri. Residuo Scirocco sulla Puglia, a seguire rotazione del vento a Maestrale sui bacini di Ponente. Mari mossi o molto mossi. Temperature in lieve calo al sud.

MARTEDI 12 MARZO un po’ di instabilità residua lungo la cresta delle Alpi e al sud; altrove abbastanza soleggiato. Ventoso sulle Isole e al sud. Lieve rialzo termico al centro e al nord.

Luca Angelini