Lunedì 12 lieve instabilità su Sardegna e al sud, freddo al centro-nord

La corrente fredda di recente origine artica, giunta domenica sul nord Italia, dilaga verso il centro e il sud attivando qualche rovescio soprattutto al Meridione.

LUNEDI 12 DICEMBRE al mattino nubi irregolari e qualche rovescio al sud, in particolare su Calabria, Sicilia e anche sul sud della Sardegna. Sul resto dell’Italia condizioni abbastanza soleggiate, con limitati e temporanei annuvolamenti possibili, ma in un contesto comunque sempre in prevalenza soleggiato. Brinate notturne estese al nord anche in pianura e nei fondovalle dell’Appennino centrale. Nel pomeriggio migliora al sud, tende ad aumentare invece la nuvolosità sulla Sardegna e, verso sera, anche al nord e sulle centrali tirreniche. Ventilazione moderata settentrionale al centro e al sud dove i mari saranno molto mossi, più tranquilli al nord. Temperature in lieve calo nei valori minimi notturni al nord, in moderata diminuzione al centro, sud sud adriatico e in Sardegna.

MARTEDI 13 DICEMBRE peggioramento soprattutto al centro-sud e in Sardegna con nevicate in montagna anche a quote basse. Qualche fiocco possibile anche sul Basso Piemonte e sull’Appennino settentrionale (da confermare).

Luca Angelini