Lunedì 2 instabilità pomeridiana su nord-est e centro-sud peninsulare

Una circolazione di aria instabile, seppur piuttosto blanda, interessa gran parte dell’Europa e anche il nostro Paese.

LUNEDI 2 MAGGIO nubi irregolari su Triveneto, Romagna, Abruzzo, Molise e sul sud peninsulare, ma con precipitazioni nel complesso poco probabili o comunque eventualmente deboli e isolate. Su tutte le altre regioni in prevalenza soleggiato. Nel pomeriggio ancora soleggiato su gran parte del nord-ovest, Sicilia e Sardegna. Più nuvoloso sulle altre zone e, nelle aree interne e montuose, saranno possibili anche rovesci sparsi e isolate manifestazioni temporalesche. Quota neve intorno a 2.000 metri sulle Alpi. Ventilazione nel complesso debole settentrionale. Mari poco mossi. Temperature stazionarie.

MARTEDI 3 MAGGIO ancora condizioni di instabilità pomeridiana, con fenomeni probabili soprattutto sulle aree peninsulare e a ridosso delle montagne. Meno sulle pianure e nelle Isole.

Luca Angelini